Domande frequenti - barf-specialista.it


Domande frequenti

Desidera informazioni più dettagliate sull'alimentazione a regola d'arte del suo cane o del suo gatto? Dia un'occhiata per trovare la risposta che fa per lei, le basta fare clic sulla domanda corrispondente.

Se non trova alcuna risposta alla sua domanda oppure desidera informazioni esaustive, ci scriva mediante il nostro modulo di contatto, le risponderemo il più presto possibile.

Per domande riguardanti la tecnologia o per problemi durante la procedura d'ordine, trova le risposte adeguate alle domande frequenti sulla nostra pagina di assistenza. Anche in questa sezione ci può raggiungere senza problemi mediante il modulo di contatto.

Come aprire le confezioni BAF-to-Go ?

1. Poggi la confezione con la pellicola scura rivolta verso il basso sul tavolo o su una superficie piana e stabile davanti a se‘. Prenda ora con una mano il bordo della pellicola della confezione BAF-to-Go.

2. Poggi di taglio la mano libera sulla parte della pellicola corrispondente al contenuto e prema fino a spingerlo verso di se‘. Il contenuto della confezione si trova ora interamente da una parte del pacchetto.

Apra ora con una forbice la pellicola nella parte finale vuota.


BAF to GO

Barf per gatti - come calcolare la quantità giornaliera di cibo

Per quanto concerne l'alimentazione Barf dei gatti, c'e' da premettere che questi animali sono decisamente più carnivori dei cani. Il loro corpo e' predisposto per cibarsi dei piccoli animali che catturano. Nell'alimentazione a crudo si tratta dunque di "ricomporre" in qualche modo le loro prede. Il fabbisogno quotidiano dei gatti varia in base alla loro attività. Mentre i gatti domestici, spesso molto pigri, hanno bisogno di 18 grammi di cibo per kg di peso corporeo, un gatto mediamente attivo necessita di 25 - 30 grammi di cibo per ciascun kg di peso corporeo. Per gatti particolarmente attivi si possono calcolare 33 grammi per kg di peso corporeo al giorno.

E' importante osservare sempre il fisico dell'animale. Soprattutto nel caso di gatti in libertà non si sa mai quante prede mangiano in aggiunta. Il sovrappeso va evitato assolutamente. Non solo perché ne risente lo scheletro e perché danneggia gli organi interni come il cuore, il fegato e i reni, ma anche perché un animale in sovrappeso corre un rischio di 8 volte superiore di ammalarsi di diabete mellito.

La razione giornaliera del cibo dovrebbe essere suddivisa in più pasti, dato che i gatti preferiscono mangiare più volte durante una giornata. Solo il 5% dell'alimentazione dovrebbe essere composto da vegetali, ad esempio cereali. Alcuni alimenti si rivelano invece essenziali, come l'amminoacido Taurina contenuto in natura solamente nella carne di topo. La Taurina può essere aggiunta anche sotto forma di polvere che viene mischiata con acqua e quindi aggiunta al cibo.

Com'è confezionato il mio ordine?

Il nostro cibo surgelato viene consegnato in cartoni aziendali contenenti scatole di polistirolo EPS. Le nostre scatole di polistirolo EPS sono state pensate specificamente per la spedizione di prodotti surgelati e sono dunque perfettamente adatte al trasporto di carni surgelate. Le scatole di polistirolo vengono dapprima riempite con la merce, alla quale vengono poi aggiunti fino a 2 kg di ghiaccio secco, affinché giunga in Italia ancora surgelata.

Cosa succede se il cibo arriva a casa mia parzialmente scongelato?

Qualora al momento della consegna verificaste un parziale scongelamento della merce, non c’è alcuna ragione di preoccuparsi. Se la temperatura interna della merce non ha superato una temperatura di 7°C, questa può essere utilizzata senza alcun problema e senza il timore che la sua qualità ne abbia risentito.

Posso verificare lo stato della mia spedizione tramite la tracking number?

Il nostro spedizioniere BRT mette a disposizione dei nostri clienti un link con il numero di collo affinché sia possibile seguire lo stato della la spedizione. Vi consigliamo di utilizzare la tracking number per consentire che la consegna avvenga in tempi brevi.

Perché l'alimentazione con carne cruda è salutare?

Il lupo è il padre indiscusso dei cani che conosciamo oggi. Anche se durante il percorso che ha portato all'addomesticazione l'immagine esterna del cane è cambiata costantemente, le caratteristiche del suo sviluppo si sono conservate. Proprio come il lupo, il cane appartiene ai carnivori: mangia la carne, ma non solo.

Il lupo si nutre principalmente di carne, ma anche delle interiora delle sue prede: le divora quasi completamente, incluso il contenuto dello stomaco. Oltre alle proteine animali, ingerisce quindi anche carboidrati e fibre: un mix perfetto di sostanze nutritive, vitamine e minerali.

Per consentire al suo cane un'alimentazione a regola d'arte, naturale e sana, anche la sua alimentazione dovrebbe essere costituita non solo da carne, bensì dovrebbe essere integrata con sostanze vegetali. A tal proposito, risultano adeguati i fiocchi di cerali o di verdura che possono essere mescolati velocemente e in modo semplice alla carne. In alternativa, può utilizzare il riso o le verdure cotte, ecc.

Che cos'è BARF?

Una tendenza in voga da anni e proveniente dagli USA: si tratta di impostare l'alimentazione del cane nel modo più a regola d'arte e naturale possibile. L'abbreviazione sta per "Cibo crudo biologicamente a regola d'arte". Il termine è stato coniato dall'americana Debbie Tripp. Ha denominato così sia quei gruppi di persone che alimentano i loro cani con cibo crudo e fresco, che gli alimenti stessi. BARF offre una combinazione esclusiva di carne cruda, rumine, verdure piene di vitamine e oli preziosi, senza additivi dannosi, perfettamente adatta alle necessità alimentari del suo cane.

Quali vantaggi offre BARF?

BARF offre al suo cane cibo a regola d'arte, fresco ed equilibrato. Un mix perfetto per maggiore vitalità! I tantissimi vantaggi parlano da sé:

• sistema immunitario più forte
• muscolatura migliorata
• tendini e legamenti più potenti
• minori problemi di crescita
• minore dolore in caso di artrite
• rischio limitato di volvolo gastrico
• nessuna formazione di tartaro
• pelo sano e brillante
• nessuno sgradevole odore animale
• minore infestazione parassitaria
• piccola quantità di feci
• conveniente

Come dovrebbe avvenire questo passaggio alla carne? Immediatamente o in modo graduale?

Di norma, il cambio di alimentazione dovrebbe avvenire senza passaggi intermedi. Tuttavia, per cani particolarmente delicati ha senso una conversione per gradi. La procedura è del tutto semplice: aggiunga sempre più carne all'alimentazione attuale, giorno dopo giorno. Faccia attenzione affinché la razione giornaliera non aumenti. Per i primi tempi, le consigliamo inoltre di alimentare il cane con più pasti piccoli.

La maggior parte dei cani reagiscono a questo cambiamento di alimentazione in modo assolutamente normale. Ma ci sono anche cani per i quali, durante la conversione, le feci diventano molto liquide. Non c'è motivo di allarmarsi: è solamente il segno che la flora intestinale sta passando ai batteri naturali ed essenziali.

Quanto devo alimentarlo?

La quantità di cibo è molto diversa e dipende da età, razza, attività, clima e così via. Mediamente, un cane sano e adulto ha bisogno, al giorno, di una quantità di cibo pari al 2% del suo peso. Se il suo cane pesa ad es. 30 kg, deve essere alimentato con 600 g di cibo, di cui carne e viscere dal 70 al 90%, dal 10 al 30% con fiocchi, verdure o altri ingredienti. L'importante, in ogni momento, è fare attenzione alle necessità individuali dell'animale, adeguando di conseguenza la quantità di cibo. Non è difficile verificare se un cane è troppo grasso o troppo magro: lo distenda su un lato e, se riesce a distinguere facilmente le nervature, allora è del peso giusto.

Perché il rumine verde è di diversi colori?

Il colore del rumine non ne indica la freschezza. Varia tra grigio chiaro e quasi nero e dipende da come il manzo è stato alimentato, se aveva a disposizione erba di campo oppure mangime. A ogni modo, al suo cane piacerà sicuramente il rumine verde …

Sempre e solo carne: il mio cane non ha bisogno di variare?

No: la carne è, secondo natura, alla base dell'alimentazione di un cane. A regola d'arte e sana. Naturalmente è possibile variare autonomamente i tipi di carne al fine di risvegliare un po' le papille gustative del suo cane. Ma non è necessaria tanta varietà. Il suo cane la ringrazierà!



Come passare alla dieta Barf?

Come deve avvenire il passaggio alla dieta BARF? Immediatamente o in modo graduale? leggi...

NOVITA: Calcolatore B.A.R.F.

Così calcolate senza difficoltà il vero fabbisogno nutrizionale del vostro amico a quattro zampe! leggi...

100% Made in Germany

Tutti i nostri animali da macello provengono da allevamenti tedeschi con pascoli sani. leggi...


Siamo anche su Facebook
Veniteci a trovare. leggi...