SUGGERIMENTI per cominciare senza problemi l‘alimentazione BARF

Cari amanti dei cani,

volete alimentare il vostro amico a quattro zampe in modo sano ed equilibrato con il metodo BARF, ma non sapete come fare?
Allora vi do qualche suggerimento:

Consiglio n° 1: Cambio dell‘alimentazione
Il passaggio dal mangime commerciale all’alimentazione BARF avviene solitamente senza alcuna complicazione quando si aumentano le razioni BARF in modo graduale e continuativo. Somministrate quindi per due settimane ogni giorno una razione maggiore di carne cruda insieme al cibo precedentemente utilizzato, per poi sostituire questo del tutto al termine dei 14 giorni.

Consiglio n° 2: Numero e misura dei pasti
Solitamente la razione giornaliera di un cane adulto deve corrispondere al 2 % del suo peso corporeo. Questa va poi suddivisa in due pasti. Un cucciolo necessita invece di più cibo: a seconda della razza, dell’attività e dell’età, un animale giovane ha bisogno di una quantità di cibo corrispondente a ca. 4 % - 10 % del proprio peso corporeo.

Consiglio n° 3: Composizione e preparazione della razione giornaliera
Una razione giornaliera dovrebbe essere composta all‘80 % da carne e al 20 % da fibre vegetali.
Mentre la frutta e le verdure di stagione devono essere cotte, la carne va somministrata cruda.

Consiglio n° 4: Suddivisione della razione settimanale di carne
Un’alimentazione BARF equilibrata prevede l’uso di diversi tipi di carne. La razione settimanale dovrebbe comprendere quanto segue: 50% di carne di muscolo, 20% di rumine o centopelle, 15% di interiora e 15% di ossa carnose.

Consiglio n° 5: Integratori alimentari
Se non volete utilizzare le ossa nell’alimentazione del vostro cane, è consigliabile aggiungere al cibo BARF un alimento minerale per garantire al vostro amico a quattro zampe il giusto quantitativo di calcio. In questo caso, si rivelano particolarmente adatti gli integratori come, ad esempio, BARF-Perle-MineralVit. E‘ inoltre opportuno aggiungere degli oli essenziali ai pasti come ad es. i nostri oli BARF-Perle Öl1 o BARF-Perle Öl2.

Consiglio n° 6: Il nostro calcolatore BARF
Sulla nostra homepage potete trovare un calcolatore BARF che vi consente di inserire le informazioni specifiche sul vostro cane (grandezza, età, attività ecc.) per ottenere così una proposta di suddivisione dei diversi alimenti. Vale però ciò che vale per ogni statistica: ciascun cane ha una sua individualità e metabolizza il cibi in modo diverso. La regola di base è che si debbono sentire al tatto le costole dell’animale senza però vederle!

Nutrire il cane con cibo BARF richiede un impegno maggiore in confronto all’alimentazione con cibo commerciale, ma lui ve ne sarà grato!
BARF è sinonimo di un’alimentazione sana ed equilibrata che fornirà al vostro amico peloso tutto quello di cui il suo organismo ha bisogno.

Certa che sarete soddisfatti dalla dieta BARF e sono a vostra disposizione per ogni ulteriore informazione.

Dr. Christiane Klemt

SUGGERIMENTI per cominciare senza problemi l‘alimentazione BARF



Come passare alla dieta Barf?

Come deve avvenire il passaggio alla dieta BARF? Immediatamente o in modo graduale? leggi...

NOVITA: Calcolatore B.A.R.F.

Così calcolate senza difficoltà il vero fabbisogno nutrizionale del vostro amico a quattro zampe! leggi...

100% Made in Germany

Tutti i nostri animali da macello provengono da allevamenti tedeschi con pascoli sani. leggi...


Siamo anche su Facebook
Veniteci a trovare. leggi...